buzzoole code

mercoledì 8 luglio 2015

Torre e mare: Un emozione tutta da vivere a #santacaterinadelloionio

 
Vi è mai capitato di vivere istanti, momenti e situazioni che nell'esatto attimo in cui li vivi ti rendi conto che resteranno indelebili nel cassetto dei ricordi della vostra vita?
Bhè nei cinque giorni di permanenza a Santa Caterina dello Ionio mi è successo spesso e volentieri. Voglio raccontarvene alcuni, voglio rendervi partecipi del mio viaggio, voglio farvi viaggiare con me. Il primo attimo magico che ho vissuto è stato quando ho visto il mare, quel mare, che sentivo già mio, che assorbiva la mia energia e me la restituiva più fresca, più nuova.
La prima cosa che ho fatto è stata chiamare la mia migliore amica per farle sentire il rumore delle onde. Il mare ha il potere di unire, ha il potere della primordialità, tutto nasce dall'acqua e la sua forza impetuosa è in grado di fare qualsiasi cosa.
Questo è stato il primo istante, quello vero, quello indelebile, quello che ha dato il via a tutto il seguito. Nella mia breve vita ho avuto la fortuna di vedere molti mare e ognuno di essi è diverso dall'altro, in alcune zone del mondo l'acqua è più chiara, in altre la sabbia è soffice come la farina, di questo mare mi ha colpito non tanto l'acqua, non la maestosità, non solo la sabbia, ciò che mi ha colpito è proprio la forza stessa, ma non la forza in senso figurato, la forza della natura, la forza del sentimento che ti scatena, la serenità che ti trasmette. Questo mi ha colpito, l'essere sola li davanti a questo spettacolo ad essere circondata da milioni di sentimenti allo stesso tempo. Questo "istante che dura una vita" non è terminato qui, si è ripetuto nel momento in cui mi sono affacciata al terrezzo nel mio alloggio, per chi non avesse letto i miei articoli precedenti, la mia camera era situata nella parte alta della Torre di S.Antonio.
Bhè quando ho visto il panorama con le luci del tramonto ho dovuto trattenere il respiro.
 
Ho potuto visitare anche gli alloggi delle mie compagne di viaggio, alcune di loro si trovavano in vere e proprie villette, l'entrata era "nella zona verde" ma una volta salite e affacciate al terrazzo potevano ammirare come me il mare.
La mia camera però l'ho adorata dal primo istante, io avevo dinanzi a me il Golfo dello Ionio, affacciarmi dal mio terrazzo mi faceva desiderare di avere i capelli lunghi e calare la treccia giù per far salire il principe azzurro, l'unico problema? Ho i capelli corti e non c'era il principe azzurro...Ma torniamo a noi e lasciamo stare i principi azzurri, anche perchè ai principi preferisco i pirati.
Queste stanza luminose sono accoglienti, noi ragazze alla sera ci trovavamo spesso in una delle villette. Ora vi narrerò una storia che ha costretto me e un'altra blogger (Roberta) quasi a dormire insieme. Una delle prime sere gli abitanti del luogo ci hanno raccontato che nella Torre "vive" un fantasma, molti giurano di averlo o in questo caso di averla vista, scendere dalle scale, di averne sentito i passi e a volte le urla. Questo spirito apparteneva ad una donna, che faceva parte della famiglia Badolato. Immaginatevi cinque ragazze abituate alla vita mondana, ai rumori di città al ritrovarsi a dormire in una località che gli unici rumori che che ci sono, sono quelli del mare, del legno vivo, dell'antico. Dopo aver ascoltato una storia come questa, bhè diciamocelo, non siamo delle vere e proprie guerriere o eroine e diciamo anche che sia io che Roberta abbiamo trascorso la nottata ad aspettare un fantasma che alla fine non si è mai presentato (per fortuna).
Insomma, è stato un film lungo cinque giorni, pieno di storia, di romanticismo, di sapori, di odori, di colori, di horror, di tutto.
Vivere la propria vacanza presso la Torre di S.Antonio non è solo mare ma tanto verde e un alloggio con la spiaggia privata. Alla mattina puoi godere di una ricca colazione presso il chiosco-bar dove sei accolta da un personale a dir poco fantastico. Cosa che ho apprezzato è la frutta fresca che ogni mattina accompagnava il mio cappuccino con brioche immersa nel verde del posto.
Nei prossimi articoli vi racconterò dei luoghi, dei ristoranti, dei sapori, del profumo intenso dei formaggi, vi parlerò di un'anziano signore che trasforma il legno grezzo in opere d'arte, vi parlerò del delle api, del loro miele , vi parlerò di come prima della partenza odiavo gli ApeCar  perchè troppo lenti ed ora invece mi fermo a guardarli con un sorriso appena mi passano davanti.
Ma non è finita qui, perchè vi terrò compagnia raccontandovi di come si vive un massaggio all'aria aperta e  molto altro ancora.
Un bacio piccante come il peperoncino calabrese e un abbraccio intenso come il sole delle sue spiagge.


30 commenti:

  1. Non ho mai letto una recensione cosi emozionante, con un tocco di ironia tra fantasmi, principi e pirati. Mi hai fatto sorridere per tutto il tempo!
    La torre è un posto che voglio assolutamente vivere e dalle foto del tramonto non posso che volere la camera dove alloggiavi tu! Grazie per farmi sognare ogni volta che parli di quei giorni.

    RispondiElimina
  2. Mi sono letta il tuo articolo con piacere, mi sembrava quasi di sentire il rumore del mare, il silenzio di cui godevi dalla terrazza della tua camera, la magia di quel luogo. La Torre di S.Antonio me la sono appuntata in agenda, viaggio spesso, mi piacerebbe godere di un posto simile non appena tocchero' la Calabria. Bellissima location davvero.

    RispondiElimina
  3. wou anche io adoro il mare non sono mai stata in questo luogo cosi magico da come lo descrivi bellissime le stanze accoglienti bellissime anche le foto che hai fatto aspetto altre recensioni

    RispondiElimina
  4. bellissimo articolo, il mare è la cosa più bella che la natura ci abbia potuto regalare, e te lo dice una siciliana come me che è sempre a contatto con il mare, che ti fa pensare, rilassare, divertire, io lo adoro e senza non potrei viverne =) ( cucciola tenerosa)

    RispondiElimina
  5. La Torre si S.Antonio (premetto che è pure il mio santo preferito) sarà sicuramente il mio alloggio per la futura vacanza che avrò in Calabria.Ho letto tutti i tuoi articoli su Santa Caterina e mi sono anche documentata perchè mi hai messo curiosità e ti confermo che sono affascinata e ci voglio andare! Attendo i prossimi post con piacere

    RispondiElimina
  6. Anch'io preferisco i pirati ai principi sai? Ha ha ha :-) foto spettacolari tra mare, verde e la torre. Sono felice che hai parlato della "leggenda" su essa...mi piacciono gli effetti di fantasmi urla ecc...mi mette curiosità e voglia di andare la a dormire! Sono pazza vera? :-) spero di leggere presto tutti i prossimi racconti, mi coinvolgi e le mie prossime ferie saranno a Santa Caterina ci puoi giurare

    RispondiElimina
  7. Non ho avuto la fortuna di fare vacanze per motivi economici, sono fortunata che è senso di Livorno vivo al mare, ma dalla recensione che hai fatto di questo bellissimo paese della Calabria, mi farebbe voglia di preparare le valigie e partire all avventura....Credo che non ci sia cosa più bella della natura stessa finche noi umani la salvaguardiamo da agenti inquinanti. Posti del genere sono paradisiaci. ....

    RispondiElimina
  8. anche la colazione fa il suo gran bel impatto in questo posto da favola! è davvero un piacere aver conosciuto nei tuoi articoli una bellezza che non sapevo esistesse. Aspetto tutti i tuoi racconti.

    RispondiElimina
  9. Penso che torre e mare ti abbiano colpito tantissimo ed hanno conquistato anche me che leggevo. Mi hai fatta ridere con principi e pirati sei forte assai e se te la devo dire tutta anch'io ho il debole per i pirati e non i principi.Ma tornando a noi, le immagini trasmettono ciò che racconti con le parole che hai scritto e sono sicura che questa sarà la mia prossima meta. Ci sono sconti particolari per chi è tua fan e vuole alloggiare alla torre?

    RispondiElimina
  10. Non conosco né la città né la location, ma è bello poter viaggiare tra le righe del tuo blog e guardando queste fantastiche immagini. Posto paradisiaco e struttura a dir poco di gran gusto!

    RispondiElimina
  11. Che meraviglioso racconto,sembra un romanzo History,io amo leggere e immedesimarmi nelle storie.Vi sarete di certo divertite,il posto magico,la torre ,il mare e il fantasma...principi e pirati (anch'io preferirei un bel pirata tenebroso..ok sogno...)..le foto bellissime.
    Ci vorrei tanto andare in quei posti è vivere la tua magia,grazie mi hai fatto visitare posti nuovi semplicemente leggendoti :-)

    RispondiElimina
  12. una terra magnifica, buon cibo, delle ragazze con cui condividere momenti di divertimento… direi che sono gli elementi di una avventura che capisco porterai sempre nel cuore!

    RispondiElimina
  13. un viaggio indimenticabile, di quelli che lasciano il segno e ci fanno scoprire parti di noi che ancora non conoscevamo!

    RispondiElimina
  14. i viaggi sono sempre delle vere scoperte , i luoghi e gli abitanti, è stato un incontro d'amore che ti durerà per sempre, parola mia che ho vissuto dei viaggi indimenticabili!

    RispondiElimina
  15. Sono location che non conosco, sono molto belle, mi piacerebbe andarci. Belle le foto.
    Alessia

    RispondiElimina
  16. Che recensione meravigliosa, un'emozione davvero unica. Un panorama paradisiaco e non conoscevo questa zona ma mi hai fatto venire voglia di visitarla.
    Erika Swan - AFE Magazine
    www.afemgazine.com

    RispondiElimina
  17. Bel posto, ottimo per rilassarsi e immergersi nelle bellezze che la natura ci offre. Bellissime anche le foto, grazie per aver condiviso questa meraviglia!

    RispondiElimina
  18. Wow che posto fantastico, e poi devo dire che la tua recensione è impeccabile!
    Ilenia’s wardrobe
    http://ileniaswardrobe.blogspot.it/

    RispondiElimina
  19. A chi lo dici...anch'io adoro il rumore del mare, sarebbe un sogno potersi svegliare ogni mattina con il suo suono!
    MODEMOISELLE.IT

    RispondiElimina
  20. Leggendo qst articolo ci hai portati in qst angolo di paradiso..ottime foto che esprimono al meglio la bellezza di qst luoghi!

    RispondiElimina
  21. ma questo posto è fantastico e poi l'oasi è meravigliosa vista in foto figuriamoci dal vivo, poi i tuoi commenti rendono le foto reali quasi quasi posso sentire il rumore del mare complimenti!!!

    RispondiElimina
  22. Mamma mia che bellissima emozione!
    si vede che questo posto ti è davvero rimasto nel cuore.
    mi sono rivisto moltissimo quando hai scritto che hai chiamato la tua migliore amica per farle sentire il rumore del mare
    davvero bel post
    xoxo

    Syriously in Fashion

    RispondiElimina
  23. Trovo che sia stata una bellisisma emozione da provare.
    il posto mi sembra veramente meraviglioso *_*
    adoro i post sui viaggi!

    RispondiElimina
  24. Ma che meraviglia, posto fantastico!

    RispondiElimina
  25. che posto splendido, devo tornarci assolutamente!

    RispondiElimina
  26. Portare chi amo in questa torre sarebbe sublime e romanticissimo con o senza fantasmi :-) trovo sia un esperienza che non si dimentica e poi la location tutta in generale mi sembra ottima e confortevole da come ne parli. da vivere sicuramente

    RispondiElimina
  27. bellissimo il tuo racconto chiara, voglio tornare alla Torre dormire nella mia bellissima villetta e sdraiarmi su quella meravigliosa spiaggia
    I LOVE SHOPPING

    RispondiElimina
  28. bellissimo articolo, il mare è la cosa più bella che la natura ci abbia potuto regalare, e te lo dice una siciliana come me che è sempre a contatto con il mare, che ti fa pensare, rilassare, divertire, io lo adoro e senza non potrei viverne =)

    RispondiElimina