buzzoole code

mercoledì 22 giugno 2016

Ristoranti da non perdere a Viareggio e dintorni



Rieccoci nuovamente insieme a condividere un'esperienza culinaria come sempre eccezionale. In questo caso le esperienze che vi propongo sono ben tre, due di queste sono situate a Viareggio e una a Torre del Lago Puccini, a circa 10 minuti di strada da Viareggio. Ma non corriamo troppo e partiamo dal principio, oppure in questo caso è meglio dire dall'antipasto.


  Il primo ristorante che voglio farvi conoscere si chiama Esplanade, situato in una via che affianca il viale principale di Viareggio. Un ristorante molto chic che nonostante le apparenze è accessibile tranquillamente a tutti e con un abbigliamento anche casual, non necessariamente elegante e formale. L'ambiente è principesco e regale, con una scalinata da togliere il fiato che da l'idea di dover perdere la scarpetta di cristallo da un momento all'altro. In questo ristorante ci sono quattro tipologie di menù, a base di pesce, a base di carne,vegetariano e anche vegano, ovviamente si può ordinare anche alla carta ma io ho preferito sceglierne uno di quelli già impostati, quello a base di carne. 


La mia cena è iniziata con un antipasto saporito e gustoso, un crostone ai funghi porcini e a seguire, delle caramelle tricolori al mascarpone e sentore di limoni. Come secondo piatto un filetto di cinto toscano in crosta aromatica, dal sapore deciso e con una carne morbidissima che non avevo mai mangiato prima, mi ha fatto innamorare ulteriormente della meravigliosa Toscana. 


Per finire un fantastico semifreddo al pecorino e pere è stato il tocco forte che ha riempito l'ultimo buchetto che era rimasto nel mio stomaco. 


Il personale era all'altezza della location, ho avuto la possibilità di parlare con lo chef che è stato molto disponibile e gentile nel regalarmi anche qualche consiglio in ambito di cucina, oltre a raccontarmi della sua esperienza e di come è partito cucinando il classico piatto della nonna, fino ad arrivare ai piatti elaborati e nuovi come quelli vegani che all'inizio lo rendevano scettico, per farlo poi diventare uno dei menù più ambiti e richiesti dai clienti.


Passiamo ora ad un altro ristorante situato sempre a Viareggio, "Olive a cena" un ristorante fuori dall'ordinario dove la cucina si mescola alla creatività e alla modernità, dove si respira aria di tradizione ma nuova, dove il personale ti fa sentire uno di casa, un familiare, un parente, un amico; un luogo dove le spezie prendono vita e si uniscono tra loro per creare piatti artistici e unici, dove tutto il reale diventa surreale e il surreale prende il nome di un piatto sempre nuovo, che cambia forma e colore con le stagioni, questo ristorante mi ha colpita particolarmente per la semplicità con cui servono delle opere d'arte su di un piatto che fa da cornice ad un scenario fatto di bollicine di prosecco, di vini introvabili, di spezie esotiche e di profumi incantati. 


Ora vi presento il menù della cena che ho avuto la fortuna di assaporare grazie ai meravigliosi consigli di uno dei soci di questo locale, che prende vita un anno fa da un'idea che accompagna entrambi i soci e che li ha legati insieme per compiere ed intraprendere questo viaggio lavorativo che sta dando frutti davvero eccezionali. Io e il mio collega abbiamo aperto le danze con un polpo croccante con la sua salsa e una vellutata di patate alla base con clorofilla di prezzemolo e pangrattato al nero di seppia, questo è uno dei pochissimi piatti che si trova sempre in questo ristorante, in qualsiasi stagione dell'anno, gli altri piatti che adesso vi descriverò è possibile che non li troviate sempre in quanto il ristorante cambia il menù ogni 2 o 3 mesi (vanno in base alla stagione e alla pesca) .Baccalà al vapore con insalata liquida, orticello e olio al bergamotto,  l'olio che usano in questo ristorante è lo stesso olio di cui vi ho parlato nell'articolo precedente del frantoio di Massarosa.


 A seguire degli gnocchetti rigorosamente fatti in casa con sgombro, aglio orsino e riduzione al limone. Per il secondo io e il mio collega abbiamo optato per il tonno scottato con granella di mandorle tostate e glassata di curcuma con barbe di prete (che sono delle radici molto particolari) cotte anch'esse con la curcuma. Come dolce abbiamo optato per un gelatino al cioccolato bianco al caffè e sambuco. Ottima la combinazione di questi piatti e ottimo l'abbinamento col vino che ci ha consigliato sempre il personale esperto del ristorante "olive a cena", un pinot nero vinificato in bianco che era davvero sublime, come tutto il resto della cena della serata e dell'ambiente.


Se vogliamo spostarci leggermente da Viareggio invece vi consiglio di fare tappa a Torre del Lago Puccino, precisamente al Ristorante Europa, ultima ma non meno importante tappa che vi consiglio di fare per assaggiare uno tra i migliori fritti di crostacei di pesce della zona. Pensate che il ristorante è situato in una via ricca di locali e di discoteche tra cui il "mamma mia", e questa via e locali annessi erano nati inizialmente per gli omosessuali, luoghi frequentati ovviamente sia da etero che non, ma principalmente è una tappa sicura per chi volesse fare una serata alternativa. In questo ristorante abbiamo cenato a base di pesce, iniziando con un tortino di crostacei con una base di vellutata di zucchine e zenzero, accompagnata da un brodo di calamaro, gamberi e seppie, dal sapore ineguagliabile.  A seguire il brodo e la fantastica frittura di crostacei impiattata in un cestino in modo molto simpatico, alternativo e di design, con verdure fresche pastellate. 


Io non essendo amante del fritto ero leggermente scettica ma il sapore fresco e leggero di questo piatto mi ha fatta ricredere. La scelta dei vini è davvero vasta e l'ambiente grandissimo offre l'imbarazzo della scelta su dove sedersi, ma solo se si arriva prima che il locale si riempi. Vi consiglio di salire a vedere la terrazza che si affaccia sul mare, con una vista panoramica davvero da 10 e lode.


 Spero di esservi stata utile con i miei consigli.
Vi ricordo di non dimenticare anche il Ristorante "Il chiodo" che vi ho parlato nel precedente articolo, anche esso a circa 10 minuti da Viareggio. Detto ciò vi saluto perchè mi è venuta fame, alla prossima, un abbraccio culinario e pastelloso a tutti.

17 commenti:

  1. Mi mancano questi ristoranti...adesso non mi rimane che prenotare e provarli tutti!!! grazie dei consigli :)

    RispondiElimina
  2. Un ristorante più bello dell'altro! Tutti totalmente differenti e sicuramente da provare. Sono curiosissimaaaaa

    RispondiElimina
  3. Devo andare a Viareggio e devo dire che non mi farò sfuggire nessuno di questi Ristoranti e anche quelli nei dintorni! Per motivi differenti mi incuriosiscono tutti

    RispondiElimina
  4. Piatti uno più bello dell'altro! Mi ispira l'eleganza di Olive a cena, l'allegria del Ristorante Europa e Esplanade per la convenienza e la vasta scelta. Che meraviglia

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che fameeeeeee! Mi ha colpito particolarmente il primo ristorante vicino al viale di viareggio. Io sono vegana e nonostante ormai ci siano molte persone come me vegane non tutti i ristoranti sono attrezzati. Ci andrò sicuramente

    RispondiElimina
  6. A quest'ora leggere e vedere certe foto mi fa aumentare l'appetito! Mi piacciono tutti questi ristoranti...io sicuramente come primo opto l'ultimo l'Europa dove posso andare in discoteca subito dopo. Grazie per le dritte. Non mi farò mancare nemmeno gli altri

    RispondiElimina
  7. grazie dei consigli, i piatti fanno venire tutti l'aquolina, mi sono segnata i ristoranti così se vado da quelle parti li visito!

    RispondiElimina
  8. Io adoro l'eleganza dei piatti di Olive a cena ma anche gli altri due non scherzano affatto! Totalmente diversi concordo e tutti sicuramente da provare

    RispondiElimina
  9. Questi si che sono ottimi consigli dove andare a mangiare. Come dici tu, posti totalmente differenti quindi adatti per occasioni e momenti altrettanto differenti. grazie

    RispondiElimina
  10. Ottimi ristoranti! Ora li segno per poterli provare in prima persona e in momenti differenti. Che fame che mi hai fatto venire

    RispondiElimina
  11. wow che bontà! ho gli occhi che fanno piangere il cuore. come vorrei assaggiare subito tutte quelle pietanza. so che racconti sempre ciò che pensi quindi sono certa che hai mangiato davvero bene in tutti sennò non ne avresti mai parlato...quindi ci andrò sicuro in tutti appena passo di là

    RispondiElimina
  12. Chiara ad ogni piatto sono rimasta estasiata. Questo sarà il ristorante che proverò appena andrò in Viareggio.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale Fashion diary - Fashion blog

    RispondiElimina
  13. ma wow!
    alcuni piatti sono davvero bellissimi *_*
    che bontà
    xoxo

    RispondiElimina
  14. ah però...quante delizie...questa estate, quando tornerò a viareggio, saprò dove andare :D

    RispondiElimina
  15. Sì mangia benissimo di queste parti, mi segno tutto!

    RispondiElimina
  16. da provare tra poco arrivo in zona!

    RispondiElimina
  17. Devo dire che è tutto molto invitante! Grazie, terrò a mente i tuoi consigli!

    RispondiElimina